Cambia lingua:

LETTERA PASTORALE NELLA GLORIOSA FESTA

DELLA NATIVITÀ DEL NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO

 NELL'ANNO DELLA SALVEZZA 2023

L'AMORE È SCESO FINO A NOI

 

PER RINNOVARE IL PARADISO NEI NOSTRI CUORI!

† SILUAN

Per grazia di Dio, Vescovo della Eletta da Dio Diocesi Ortodossa Romena d'Italia,

Al Piissimo Ordine Monastico, Al Reverendissimo Clero

e ai Fedeli d’Italia, San Marino e Malta,

 

Grazia, pace e gioia, dal Filantropo Signore, e, da noi, paterno abbraccio e apostolica benedizione.

 

 

Amati fratelli e sorelle in Cristo nato per noi nella mangiatoia di Betlemme,

 

Dio è Amore - ce lo rivela l'evangelista Giovanni (1 Gv 4, 8; 16) - e prosegue: Guardate quale amore ci ha dato il Padre, per essere chiamati figli di Dio e lo siamo realmente» (1 Gv 3, 1). E “in questo abbiamo conosciuto l'amore: nel fatto che Egli ha dato la Sua vita per noi” (1 Gv 3, 16); “Egli ha preso le nostre infermità e si è caricato delle nostre malattie” (Mt 8, 17).

Oggi celebriamo la discesa dell'Amore su di noi e la sua rivelazione a noi, dolcemente e umilmente, teneramente, “non con artifici che ci spaventano”, ma come Bambino, come il Figlio (cfr. Is 9, 5) del nostro Padre celeste, il quale, per noi e per la nostra salvezza è disceso a noi il Paradiso dal quale i nostri avi, Adamo ed Eva, caddero. Lo testimonia il canto natalizio, il quale dice:

 

“Il Paradiso chiuso,

 Oggi si è riaperto (...).

E gli avi, di nuovo,

attraverso la Vergine,

sono stati rinnovati”.

E il tropario che precede la celebrazione della Natività aggiunge:

“Preparati, Betlemme, l'Eden si è aperto a tutti.

Ti adorni, Efrata, che il legno della vita, nella grotta, è fiorito dalla Vergine.

Che il suo grembo si è manifestato come un Paradiso spirituale,

in cui si trova l'Albero Divino,

dal quale, mangiando, vivremo e non moriremo come Adamo.

Cristo è nato per resuscitare l'immagine prima decaduta”.

 

Affinché noi non potessimo più cadere dal Paradiso, il Signore “pianta” di nuovo il Paradiso dentro di noi (cfr. Lc 17, 21), mediante il Battesimo e lo fa germogliare e crescere in noi, con la sua grazia, tramite il nutrimento di ogni parola che esce dalla Sua bocca (cfr. Mt 4, 4), con il Corpo di suo Figlio – vero cibo – e con il suo Sangue – vera bevanda (cfr. Gv 6, 55), tramite l’invocazione del Suo nome e osservando i Suoi comandamenti. Poiché, colui che osserva i suoi comandamenti Lo ama (cfr. Gv 14, 21). “Chi osserva i suoi comandamenti dimora in Dio e Dio in lui” (1 Giovanni 3, 24). In questo modo, l'uomo si rinnova “ad immagine di colui che lo ha creato” (Cl 3, 10).

Com'è possibile, dunque, che ciò che prevale nel mondo che ci circonda e ci raggira in ogni cosa sia soprattutto la sofferenza: ansia, aggressività, violenza, stress, tristezza, infelicità, insoddisfazione; e molto meno ciò che porta rinnovamento, pace, tranquillità e felicità? La risposta ci è data, in modo limpido, non appena ci esaminiamo e comprendiamo, con realismo, quanto noi e il mondo circostante ci nutriamo di ciò che fa “sviluppare” in noi il Paradiso – il Regno di Dio – e fino a che punto ci nutriamo di ciò che fa penetrare in noi l'atmosfera del mondo. Noi vogliamo essere, allo stesso tempo, con Dio e con il mondo. Vogliamo, al contempo, ricevere lo Spirito di Dio e seguire lo spirito del mondo.

Invece di appropriarci con fiducia e amore ai princìpi che sgorgano dall'amore di Dio per noi e di rispondere, a nostra volta, con amore, adottiamo fedelmente la mentalità che il mondo ci propone e, con zelo, ci adattiamo a essa. Abbiamo dimenticato che l'apostolo Paolo dice: “Non conformatevi a questo mondo, ma lasciatevi trasformare, rinnovando la vostra mente, per poter discernere la volontà di Dio, ciò che è buono, a Lui gradito e perfetto” (Romani 12, 2). Trascurando ciò che ci porta la grazia e, per mezzo di essa, viene in noi il Paradiso, siamo arrivati ad assomigliare al mondo e al suo modo di pensare e di comportarsi, dimenticando che, attraverso il battesimo, abbiamo rinnegato il mondo, abbiamo rinnegato i desideri della carne e i desideri degli occhi, l'orgoglio della vita (cfr. 1 Gv 2, 16), che dominano il mondo e i suoi abitanti sempre più inquieti. La felicità, per la quale abbiamo spesso sacrificato la nostra salute e gli anni della giovinezza, incombe, sempre meno, tra i tumulti e le resistenze che ci colpiscono in ogni cosa...

Colui di Cui celebriamo la nascita, non è venuto nel mondo semplicemente per darci l'opportunità di fare regali gli uni agli altri, di mangiare e bere in abbondanza o di portare profitto ai commercianti, ma è venuto per ridare senso alla nostra vita, per restituirci alla prospettiva verticale in cui ci ha creati, per renderci partecipi del Suo amore e perché risorga in noi l’amore per il prossimo che, tanto quanto noi, cerca la felicità e spesso, nonostante tutti gli sforzi, ottiene il risultato opposto.

In Cristo Signore, di cui oggi celebriamo la natività, si sono compiute le parole del profeta Isaia, che Egli ha letto entrando per la prima volta nella sinagoga di Nazaret (cfr. Lc 4,16-17):

“Lo Spirito del Signore è su di me; per questo mi ha unto per portare il lieto annuncio ai poveri; Mi ha mandato a guarire i cuori spezzati; a predicare la liberazione ai prigionieri e la vista ai ciechi; a liberare gli oppressi e annunziare l'anno gradito al Signore” (Lc 4, 18-19).

L'amore di Dio discende, oggi, e appare a noi, in forma di compassione, vale a dire nel soffrire - insieme a tutta la creazione che soffre, fisicamente o spiritualmente nel mondo intero. E “se Dio ci ha amati così, anche noi abbiamo il dovere di amarci gli uni gli altri” (1 Gv 4, 11). L'amore compassionevole di Dio per tutti gli uomini si rinnova oggi in ciascuno di noi e apre i nostri cuori per comprendere tutti coloro che soffrono, dilata i nostri cuori per abbracciare, nella preghiera compassionevole, il mondo intero. E così come  il Figlio dell'uomo “non è venuto per giudicare il mondo, ma perché il mondo si salvi per mezzo di lui” (Gv 3, 17), così anche noi faremo un gran bene a questo mondo se porremo fine alla brutta abitudine di giudicare a ogni piè sospinto e fare diagnostici. E se preghiamo per il mondo, come per noi stessi, affinché in esso si compia la volontà del nostro Dio, “che tutti gli uomini siano salvati e giungano alla conoscenza della verità” (1 Timoteo 2, 4), allora l'atmosfera di questo mondo può diventare più serena e pacifica.

“Non siate debitori di nulla a nessuno”, dice l'apostolo Paolo, “se non dell'amore gli uni per gli altri; perché chi ama il prossimo ha adempiuto la legge. Poiché (i comandamenti): Non commettere adulterio; Non uccidere; Non rubare; non testimoniare in modo perverso; non concupire, e qualunque altro comandamento ci sia, è contenuto in questa parola: Ama il prossimo tuo come te stesso” (Romani 13, 8-9). Il nostro popolo ha chiamato questo modo di essere “umano”, ritenendo naturale vivere secondo i comandamenti di Dio, e lo stesso Salvatore ci ha dato l’esempio (cfr Gv 13,15) rivelandoci come è naturale comportarsi ed essere.

Anche se questo mondo si è opposto, fin dall'inizio, al Signore e al modo naturale di essere, da Lui rivelati, anche se “nel mondo avremo tribolazioni”, osiamo, seguendo la sua esortazione, poiché Egli ha vinto il mondo (cfr. Gv 16, 33). Poiché, “chiunque è nato da Dio vince il mondo; e questa è la vittoria che ha vinto il mondo: la nostra fede”. E “chi vince il mondo se non chi crede che Gesù è il Figlio di Dio?”. (1 Gv 5,4-5) e, credendo, ha la vita nel suo nome (cfr. Gv 20,31).

Prego, pertanto, Cristo Salvatore – Dio-Uomo – di cui celebriamo la natività, di confermarvi nella fede, nella speranza e nell'amore, “perché vi conceda, secondo le ricchezze della sua gloria, di essere fortemente fortificati dal suo Spirito nell'uomo interiore, e Cristo abiti, mediante la fede, nei vostri cuori, radicati e fondati nell'amore (...)”. Prego affinché "possiate conoscere l'amore di Cristo, che supera ogni conoscenza, perché siate ricolmi di tutta la pienezza di Dio. E a Colui che in tutto ha potere di fare, molto più di tutto quanto possiamo domandare o pensare, a Lui sia gloria nella Chiesa e in Cristo Gesù, in tutte le generazioni, nei secoli dei secoli. Amen.” (Efesini 3, 16-17; 19-20).

Con l’augurio di ogni bene per la salvezza, con paterno abbraccio e benedizione su ognuno di voi, vostro padre in Cristo,

 

† Vescovo Siluan

della Diocesi Ortodossa Romena d’Italia

 

 

Nella luminosa Solennità della Natività del Redentore nostro, Gesù Cristo, dalla nostra residenza episcopale della città di Roma, il 25 dicembre, anno della redenzione 2023.

 

Vedi la mappa interativa delle parrocchie ortodosse romene in Italia.

Come scegliere il miglior casinò online?

La scelta dei migliori casinò online nel Regno Unito può essere un compito scoraggiante in quanto ci sono più di 100 casinò online migliori nel Regno Unito. Tuttavia, prima di andare nel gioco d azzardo e nella storia di giocare a giochi da casinò nel Regno Unito, i giocatori devono comprendere e prepararsi per la decisione in vista. Il gioco d azzardo è divertente, eccitante e gratificante tutto in una volta. Ma le cose possono andare sproporzionate in pochissimo tempo se non si imposta un limite. Oggi ci sono diversi giocatori d azzardo con importanti dipendenti da gioco nel Regno Unito. Tutto ciò avrebbe potuto essere fermato se fosse stata fatta una corretta preparazione. Per questo motivo, i nostri esperti qui raccomandano di impostare un budget di gioco che prevede quanto in una settimana o un mese ti è permesso giocare d azzardo. E i giocatori che non sono sicuri della loro capacità di controllarsi possono cercare una guida e aiuto da esperti di gioco d azzardo responsabili sin dall inizio. Nonostante diversi migliori siti di casinò online, i nuovi siti di casinò del Regno Unito continuano a unirsi alla lega con offerte appetitose. Queste offerte, che vanno dal bonus di benvenuto a giri gratuiti, rendono difficile per i giocatori sapere quale di questi migliori siti di gioco online uk scegliere. Per fortuna, i giocatori possono ora scegliere il loro sito di casinò preferito dalle liste dei casinò del Regno Unito dalla nostra recensione sopra poiché offrono funzionalità diverse come il ritiro veloce e il ritorno al giocatore (RTP). Oltre ai siti Web sopra menzionati, abbiamo elencato alcuni dei più popolari di seguito. Offrono una vasta gamma di giochi dagli slot ai giochi da tavolo. La maggior parte di loro ha una funzione di chat dal vivo in cui puoi parlare con una persona reale che ti aiuterà in caso di problemi. Alcuni di loro hanno un app mobile che rende più facile accedere al tuo gioco preferito ovunque. Il nostro sito evidenzia un elenco di siti che sono fortemente affiliati con organizzazioni di gioco d azzardo responsabili nel Regno Unito e oltre. Questi siti sono anche costruiti con software che identificano i giocatori d azzardo problematico contribuendo a ridurre o domare il gioco d azzardo impulsivi. Questa pianificazione visibile in qualsiasi sito di casinò si traduce in un gioco di casinò più sano pieno di brivido, speranza e ricompensa. Il Centro internazionale ICRG per il gioco d azzardo responsabile ha un call center. Ci sono altre istituzioni nel Regno Unito come Gamcare, Gambersannonymous e Begambleaware. Tutti questi siti hanno assistenti chiamati disponibili per parlare in qualsiasi momento della giornata. Questi siti menzionano tutti una cosa, scommettono per divertimento e non come una richiesta. Con questo in mente, puoi iniziare il tuo viaggio per trovare i migliori casinò online nel Regno Unito.

Il Casinò Cookie è già noto a molti giocatori in Svizzera. Se siete tra i pochi che non hanno mai sentito parlare di questo casinò online, allora questo articolo fa al caso vostro per scoprire se il casinò è una truffa o una cosa seria. Perché in questo articolo condivideremo con voi tutte le informazioni importanti sul casinò. In questo modo imparerete esattamente se il casinò è una buona scelta per voi. Per questo, nel nostro articolo prestiamo attenzione a molti aspetti del miglior casinò online. Vi diremo quanto il casinò sia sicuro per voi dando un occhiata alle licenze dell Autorità di gioco di Malta. Daremo anche un occhiata speciale alla selezione di giochi del casinò. Inoltre, è ovviamente importante che ci sia un buon bonus casinò che possiamo trovare per voi. Infine, ma non meno importante, daremo un occhiata alle opzioni di deposito e prelievo del casinò online.

I bonus di benvenuto sono ancora una parte importante del marketing dei casinò online, e il bonus di benvenuto è di solito la prima cosa che si incontra quando si viene introdotti in un casinò. Un bonus di benvenuto è un ottimo modo per iniziare a giocare in un nuovo casinò. Offerte promozionali come questa sono imperdibili se state per iniziare a giocare in un nuovo casinò. Noi del team controlliamo costantemente i casinò per vedere quali offerte hanno attualmente da offrire ai loro giocatori. In questa pagina, esamineremo le offerte attuali dei casinò per i nuovi giocatori nel 2022 e come trovare i migliori bonus di benvenuto. In questa pagina analizzeremo quali sono i migliori bonus di benvenuto e spiegheremo il significato di questi bonus. Vi spiegheremo passo dopo passo come ottenere questi bonus al casinò. Ad esempio, il bonus di benvenuto senza deposito richiede la registrazione al casinò. Vi diremo anche quali sono i termini e le condizioni di questi prodotti: può sembrare noioso, ma se volete sfruttarli al meglio, vale sempre la pena di tenere conto dei termini e delle condizioni. Naturalmente, passeremo anche in rassegna i punti di forza e di debolezza più essenziali di questo tipo di promozione e scopriremo quanto sia comune questo bonus nei casinò di oggi. Vi diremo anche quali opzioni hanno i giocatori per questo tipo di bonus e vi sveleremo i nostri migliori consigli per la caccia ai bonus, sia per i casinò online più vecchi che per quelli appena aperti. Scegliete il miglior bonus di benvenuto per voi e prendete i migliori bonus del casinò del 2022.

 

 

Alătură-te canalului de Telegram al EORI.

 

I fondi del 5 per mille saranno utilizzati per diverse attività sociali: l'aiuto ai bambini e ai poveri, la cura dei senzatetto e dei malati, etc.

Scrivi anche tu sulla dichiarazione dei redditi il C. F.: 97558250581

 
 

 
 

 

Asociația San Lorenzo dei Romeni ONLUS este o asociație social-filantropică, non profit și apolitică, în cadrul Episcopiei Ortodoxe Române a Italiei, care a fost înființată cu binecuvântarea Preasfințitului Părinte Episcop SILUAN, în anul 2009.

 
 

 
 

 

 

 
 
 

construimcatedrala.ro

 

 
 

Agenda/Diario pentru tine!ri 2021/2022

14228594